IL MUSEO, LO SCAVO, LA RESIDENZA NELLA CITTA' DI IMPIANTO ROMANO.
Progetto per il Museo Archeologico di Milano.

Tesi di Laurea 10/2007. Relatore D. Vitale

La progettazione di un museo archeologico a Milano, nell'area compresa fra via Brisa e via Ansperto e' l'occasione per comprendere il rapporto tra il nuovo costruito, gli scavi e la citta' circostante.
Oggi il museo e' identificabile come un grande mezzo di comunicazione.Il Museo Archeologico di Milano deve essere inteso come produttore di cultura e quindi della realta' storica della propria citta'.
La città è vista come opera architettonica che cresce nel tempo, con le sue permanenze che rappresentano un passato che ancora sperimentiamo. Il processo dinamico di Milano tende piu che alla conservazione, all'evoluzione. E' in questo senso che la città diventa museo di se stessa, i suoi monumenti sono i fatti propulsori che si conservano nel tempo, segni significativi del passato.

Modello

Planivolumetrico

Planimetria generale

Sezioni

Sezioni

Pianta del Museo

Residenza in Via S. M. alla Porta